Immersioni all'Elba: il relitto del FR70

  • Tipologia immersione: relitto
  • Brevetto minimo richiesto: TXR ipossico
  • Brevetto consigliato: technical wreck diving
  • Navigazione: 8 miglia
  • Interesse: fotografico, storico
  • Profondità: minima 64m
  • Profondità: massima 75m
  • Fondale: sabbioso
  • Visibilità: buona

Descrizione:
Si tratta del posamine FR.70 (ex francese La Coubre).

La nave si trova adagiata sul fondo a 75 metri in perfetto assetto di navigazione, ancora integra nel suo splendore.

La storia di questo relitto è abbastanza semplice: La Coubre era un Trawler in acciaio e fu requisito ai privati dalla Marina francese nel 1939. Fu catturato dagli italiani ad Aiaccio ed incorporato nella Regia Marina nel 1942.

Costruito nel 1912. Dislocamento t. 253. Lunghezza m. 38,6. Caldaie alternative da 510 hp. Velocità 10 nodi.

La nave fu affondata all’Isola d’Elba il 25.7.1943 da un sommergibile nemico.

Leggi l’articolo completo in PDF nella sezione download.

Prenota Ora